Le eleganti sfumature crema e avorio unite all’imperitura classicità del bianco, continuano da tempo a conquistare ampi consensi da parte delle giovani che si accingono a scegliere il vestito da sposa da indossare l’atteso giorno del matrimonio. Indiscusse protagoniste dell’emozionante giornata, le future consorti non sono le uniche ad affrontare i ferventi e piacevoli preparativi per un consono abbigliamento nuziale.

Un ruolo particolare è rivestito dai testimoni di nozze che, per l’affetto che li lega agli sposi e spinti dal lecito desiderio di apparire impeccabili ai loro occhi, dedicano tempo ed energie all’amletico quesito sul quale tutti, prima o dopo, ci siamo trovati a meditare. “Cosa mi metto”? E’ la domanda ansiosa e foriera di preoccupazione che puntualmente le invitate speciali si pongono, determinate a vincere la battaglia contro la propria indecisione. Troviamo facile risposta, da sempre, nel buon gusto, formula perennemente vincente che conduce al successo stilistico sposi e partecipanti al matrimonio.

Bando agli eccessi, dunque, per i vestiti da testimone di nozze, puntando invece sui colori giusti, adeguati alla cerimonia del caso. Il blu, intramontabile e raffinato, con la sua classe innata accompagna le donne nelle importanti serate nuziali, assicurando mise di sicuro effetto, in particolar modo se l’abito è lungo e scivola  lungo il corpo sottolineando senza costringere. Ever green il tubino nero, classico e immortale, che indossato corto o lungo, può acquistare vivacità con una gonna rivisitata e frizzante.

Il viola, colore moderno e intenso, veste la donna di voile ed eleganza, scoprendo le spalle nel vestito da sera e avvolgendo morbidamente le forme in bustini d’autore. Per chi desidera osare senza esagerare, può farsi tentare dall’esuberanza di una tonalità accesa, come il fucsia o il lampone, in cui i divertenti movimenti della stoffa creano gonne allegre e briose e sfumature leggere scolpiscono i corpini in pieghe garbate.

Un trucco delicato e accessori importanti ma discreti sono un must, che completino l’abito per il testimone di nozze senza appesantirlo, lasciandogli il protagonismo che si merita. Da non dimenticare l’uso della calza, velatissima e da indossare rigorosamente anche durante la stagione estiva.

“Le donne sono fatte per essere amate”, sosteneva Oscar Wilde. Elegantemente abbigliate e con i consigli dei professionisti esperti del settore, diventano irresistibili.