Lo stile in bianco accessibile a tutte le tasche? Da Protagonisti, a Roma, è un sogno realizzabile!

La maggior parte delle bambine inizia a sognare il giorno delle proprie nozze più o meno intorno ai sei/sette anni, e con il passare del tempo continua a perfezionarlo aggiungendovi particolari e dettagli. Il fulcro principale di questi sogni è proprio lui… Cosa avete pensato? Non mi riferisco al marito, bensì al vero protagonista di quel giorno… L’abito da sposa!

Ogni racconto di un matrimonio parte sempre con la stessa domanda: “E il vestito della sposa com’era?”. È quindi comprensibile che si spendano molte energie e risorse per la ricerca dell’abito perfetto. Eppure spesso questo diventa quasi un cruccio, perché le risorse da mettere in gioco sono anche di natura economica, e spesso le giovani spose non dispongono di un grande budget. Che sia per la crisi economica o per la tragica condizione del precariato, fattori che non intendo analizzare in questa sede, fatto sta che sempre più spesso una giovane in procinto di sposarsi dice: “Perché devo spendere tutti quei soldi che potrei utilizzare per altro, per un vestito che metterò solo un giorno in tutta la mia vita?”.

Ecco quindi che si inizia a cercare un abito che costi possibilmente al di sotto dei 1.000€. Le soluzioni sono le più disparate; si passa dal noleggio all’acquisto di abiti usati anche su ebay, o anche all’acquisto di abiti da sera bianchi che possono essere modificati in abiti da sposa. Di sicuro il risparmio è garantito, ma alcune donne fanno queste scelte con il cuore stretto, perché mal sopportano il fatto che il proprio abito da sposa possa essere usato da qualcun’altra o che sia già stato usato da un’altra sposa. L’alternativa è quella di passare per le sartorie, dove tra l’acquisto di tessuti all’ingrosso e manodopera si possono contenere di molto i costi e non rinunciare alla possibilità di avere un abito originale e fatto su misura, mica poco!

Oppure, per chi non vuole rinunciare all’atmosfera dell’atelier o del negozio specializzato, si può sempre optare per le collezioni degli anni precedenti, sulle quali vengono applicati degli sconti davvero molto interessanti. L’unico accorgimento è quello di chiedere prima se e quali modifiche e riparazioni sono comprese su quei modelli, perché sono quelle a far lievitare il costo. Insomma le soluzioni per avere il vestito dei propri sogni ed essere bellissime per quel giorno, senza spendere un patrimonio, ci sono, per cui… Largo alla fantasia e non smettete di sognare il vostro abito perfetto.