Umberto, il responsabile dell’atelier, ci rivela alcune tendenze del 2011.

Il bianco puro da molto tempo ormai non è più il colore preferito dalle spose italiane, vengono privilegiate tonalità più calde, come l’avorio o il beige chiarissimo. Tuttavia è in crescita anche il numero delle spose che scelgono colori decisi come il bordeaux o il rosso. La percentuale nella scelta di questi colori non è irrisoria, siamo nell’ordine del 10%.

Per quanto riguarda i modelli invece non si può dire che ci sia predilezione per nessuno in particolare. Le spose gradiscono sia il vestito semplice e lineare stile impero che il classico romantico con gonna ampia, pizzi e merletti. Non c’è uno stile che tiri di più.

Anche il velo, che per qualche tempo è andato meno di moda, sta tornando alla ribalta. La sposa lo abbina con sapienza al suo vestito, ce n’è per tutti i gusti e, anche qui, per tutte le tasche.”

E cosa dire dell’uomo? Vogliamo dare anche all’uomo la parte che si merita in questo giorno speciale? Stanno diventando, gli uomini, attenti all’abito delle nozze come le loro future spose?

Eccome! – ci risponde – Gli uomini stanno diventando sempre più esigenti nella scelta dell’abito da indossare il giorno del matrimonio, proprio come le loro compagne. Sono attenti a tutto, ai minimi particolari, all’abbinamento delle scarpe, della cravatta, alla scelta di un accessorio chic come un cappello o dei gemelli raffinati.

La differenza semmai è che l’uomo punta a una scelta che possa riutilizzare in altre occasioni formali, mentre la donna no: cerca l’esclusiva, un abito che caratterizzi quel giorno e si leghi nella memoria solo a quell’evento speciale.

Per la collezione uomo abbiamo quest’anno deciso di presentare i modelli dello stilista Carlo Pignatelli, da oltre 40 anni in corsa nel mondo della moda e noto al pubblico proprio per i suoi abiti da cerimonia maschili. Gli abiti sono eleganti, classici, ma mai scontati, e gli uomini li gradiscono molto, chissà, forse anche perché il marchio è legato alle divise ufficiali della nazionale di calcio…

Non vi resta allora che visitare l’atelier, in maniera virtuale, collegandovi al sito www.protagonisti.it, e in maniera fisica recandovi in via della Magliana 44-52 a Roma, raggiungibile facilmente dal raccordo anulare, uscita EUR-magliana, e poi, sempre dritti!

Anche la praticità nel raggiungere l’atelier e la facilità nel trovare parcheggio fanno la loro parte…